L’architettura IBM Power9 potrebbe cambiare il panorama del mining di criptovalute

Bitcoin blog

L’architettura Ability9 di IBM potrebbe essere una gallina dalle uova d’oro for each il mondo delle criptovalute. I nuovi processori, infatti, sembrano garantire prestazioni superiori a qualunque CPU e al livello delle GPU, con un’efficienza superiore.

&#13

Come riportato da Phoronix, alcuni check di mining di Monero su campioni di pre-produzione hanno portato a prestazioni ragguardevoli: con owing processori Power9 da 16 core e un consumo di 350 W, i test hanno evidenziato prestazioni nell’ordine di 2945 H/s.

&#13

Il dato combinato porta a un risultato in termini di general performance for each Watt superiore anche a quello delle schede AMD Radeon RX Vega 64, e circa volte più grande di quanto ottenibile con i processori Opteron.

&#13

Il fatto che si tratti di campioni non definitivi, inoltre, apre alla possibilità che le prestazioni salgano ulteriormente grazie all’affinamento del application e del firmware. Lo sviluppo del software package su Linux, in particolare, non è ancora terminato e ulteriori cambiamenti sono attesi nel corso delle prossime settimane.

&#13

Lo svantaggio dei processori Electrical power9, disponibili in configurazioni da 12 a 24 core e con clock fino a 4 GHz, è il prezzo più elevato rispetto alle soluzioni concorrenti con architettura x86. Questi processori sono, d’altronde, pensati for every essere impiegati in campi specifici e guardano alla sicurezza tra le principali caratteristiche.

&#13

Proprio il prezzo potrebbe fungere da argine all’acquisto in massa di tali processori, ma è interessante vedere arrive una CPU sia riuscita a togliere il primato alle GPU, che sembravano aver lasciato indietro le controparti molto tempo fa in termini di prestazioni.

Monero News

Leave a Reply

Your email address will not be published.